giovedì, ottobre 19, 2017
0
????????????????????????????????????

SABATO 21 OTTOBRE 2017

UNO SPETTACOLO CON LE PIU’ BELLE CANZONI DELLA TRADIZIONE ROMANA.

CON UNA DELLE PIU’BRAVE INTERPRETI DELLA CANZONE ROMANA
Info: Teatro Europa di Aprilia 06.97650344 – 335.8059019
Biglietti PREZZO UNICO euro 9,00 + 1,00 d.p.

ONLINE SU: www.ciaotickets.com

 

 

0

 UNA ESILERANTE COMMEDIA  “VACANZE RUMENE”

Sabato 11 Novembre 2017 ore 21,00

Biglietti euro 13,00 + d.p.   Info 06.97650344 -335.8059019

Biglietti TEATRO EUROPA APRILIA   e online su www.ciaotickets.com
Una esilarante commedia mette in scena le vicissitudini di due attori che, in tempi di crisi, si ritrovano a lavorare come manovali in un cantiere edile, finche’ il capo cantiere non decide di licenziarli preferendogli la manodopera venuta dall’Est. E’ a questo punto che i due, rispolverando il mestiere di attori, decidono di fingersi rumeni per continuare a lavorare.
VI ASPETTA UN FIUME DI RISATE!!

0

 

 

UN GRANDE EVENTO AL TEATRO EUROPA DI APRILIA.
il 7 DICEMBRE ORE 21,00 MASSIMO RANIERI “SOGNO E SON DESTO”

Lo spettacolo dei record
info 06.97650344  -335.8059019
BIGLIETTI Al Teatro Europa e  Online su www.ciaotikets.com

0

 

ACQUISTO BIGLIETTI PER L’ABBONAMNETO DAL 21 OTTOBRE

Per i singoli spettacoli dal 13 Novembre

INFO: TEATRO EUROPA 06.97650344 – 335.8059019

 

0

SABATO 26 NOVEMBRE 2017

 

CALLAS

Racconto appassionato della vita della “Divina” a 40 anni dalla morte, amori, carriera, errori e misteri ripercorsi dalle arie d’opera più famose del grande repertorio melodrammatico italiano e non,  da Puccini a Bellini, Verdi e Bizet. È soprattutto la tormentata storia d’amore tra Callas ed Onassis il filo conduttore dello spettacolo che, come nella vita della Divina, ci accompagna ad un finale struggente. Sul palco Gennaro D’avanzo e Anna Greggi, voci recitanti, Graciela Dorbessan Soprano, Corrado Amici Tenore e il Maestro Alberto Galletti al pianoforte. Scritto e diretto da Anna Greggi

Biglietti: Primo settore euro 20,00 + 2,00 di prev. Secondo Settore euro 15,00 + 2,00 di prev.  online su www.ciaotickets.com

0
MARISA LAURITO CORINNE CLERY   BARBARA BOUCHET   con la partecipazione straordinaria di GIANFRANCO D’ANGELO   e con ESTER VINCI e NICOLA PADUANO

                4 DONNE E UNA CANAGLIA

  Di   PIERRE CHESNOT                                                                                                           Adattamento Mario Scaletta
  Regia   Nicasio Anzelmo

 Davvero straordinarie e divertenti le donne orbitanti attorno a questo classico Maschio Crudele (La Canaglia) che in maniera impenitente alterna la propria vita da una donna ad un’altra con cadenza decennale, fino a collezionare un’ex-moglie, una moglie, un’ex-ed una amante molto giovane.

Fin qui tutto sembra sotto il suo controllo sapiente e magistrale. Ma un nuovo impensabile e irrealizzabile progetto della canaglia scombina questo apparente perfetto menage. La canaglia sembra spacciata, ma nell’imprevedibile finale dimostra tutta la sua coerenza.

Attraverso il divertente e intrigante testo di Pierre Chesnot, ogni interprete si muove con grande maestria e leggerezza, coinvolgendo il pubblico in un susseguirsi irrefrenabile di ilarità, coinvolti da un succedersi di irresistibili malintesi e gustose battute, mai volgari, ma capaci di incollarti alla poltrona per tutta la durata dello spettacolo, senza osservare mai l’orologio. Divertente, dissacrante mette in evidenza il rapporto quasi mai risolto tra uomo e donna e del quale non possiamo farne a meno.

0

                                    SABATO 3 MARZO 2018  ELVIS. THE MUSICAL

Biglietti: Primo settore 30,00 + 2 prev. Secondo settore 25,00 +2 prev  Galleria     20,00 + 2 prev.

 ELVIS – THE MUSICAL, con band dal vivo, è un tribute–musical.
La biografia in musica che racconta l’aspetto umano della più grande icona del rock’n’roll. Dal faticoso lavoro di camionista, passando per la prima incisione discografica dedicata alla madre (“My Happiness”), al successo, alle accuse di razzismo e alla depressione, fino a rimanere in completa solitudine.
Lo spettacolo racconta la storia di vita umana e professionale del leggendario King of Rock’n’Roll, attraverso le sue canzoni. E saranno i personaggi sul palco, nel ruolo delle persone che gli sono state vicine nel bene e nel male, nella sua ascesa e caduta, a raccontare e commentare la sua storia durante lo spettacolo. Quindi la madre, il padre, i ragazzi della sua band (Jordans), sua moglie, la sua ultima compagna, il suo agente (il colonnello Parker), interpretati da 18 performer tra cantanti, attori, ballerini e musicisti, riporteranno le fasi più salienti della vita di Elvis, the King of Rock’n’Roll.
E’ un racconto privato e pubblico allo stesso tempo, perché Presley è riuscito ad innescare una rivoluzione epocale, che non si è limitata alla musica ma ha attraversato lo stile, la società, la cultura tutta, il corpo e l’animo delle persone fino ai giorni nostri!
Elvis è ancora vivo in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di ascoltarlo o vederlo almeno una volta.
La band dal vivo batte il tempo di uno spettacolo dal ritmo incalzante e carico di passione.
0
BARBARA DE ROSSI e  FRANCESCO BRANCHETTI
IL BACIO
di Ger Thijs   traduzione di Enrico Luttmann
regia Francesco Branchetti
musiche Pino Cangialosi
produzione Foxtrot Golf
distribuzione Stefano Mascagni
di Ger Thijs è un testo intriso di umanità. È la storia di un incontro tra un uomo e una donna; una panchina, un bosco, dei sentieri, due vite segnate dall’infelicità, forse dalla paura ma che, in una sorta di magica “terra di mezzo”, arrivano a sfiorarsi, a toccarsi.
Una donna che va alla ricerca del suo destino, un uomo che fa i conti con i suoi fallimenti e con la sua storia. In un paesaggio che evoca talvolta le stazioni di una Via Crucis dell’anima, tra i due nasce un sentimento magico, dove hanno spazio la leggerezza e il candore, la fragilità di due anime che fanno i conti con la propria vita e tutto sfocia in un sentimento struggente condiviso.
L’amore è dietro l’angolo e i fantasmi e le paure a tratti si dileguano, per lasciare spazio ad un sogno vissuto in un’atmosfera magica a tratti apparentemente irreale.
Si tratta di una magica, meravigliosa esplorazione del cuore umano. Una conversazione fatta di piccole bugie e verità sorprendenti, il mistero di un incontro, il mistero di un sentimento che nasce, il mistero della vita.
0

ANNA MAZZAMAURO in  “NUDA E CRUDA”

di Anna Mazzamauro   Musiche originali di Amedeo Minghi        Regia Livio Galassi

Sasà Calabrese – Pianoforte e Chitarra     Andrea De Martino – Violino

Costumi Agostino Porchietto e Graziella Pera

Produzione Stefano Mascagni in collaborazione con A.C.T.I. Teatro Indipendente

Nuda e cruda ha ottenuto così tanti successi da potersi considerare un vero e proprio cavallo di battaglia per Anna Mazzamauro, che in questo spettacolo esorta il pubblico a spogliarsi dei ricordi cattivi, degli amori sbagliati, dei tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, ad esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici. Uno spettacolo sagace e liberatorio, insolente e mite, audace e timido, ridanciano e impegnato che trova nei vari dislivelli emotivi l’energia teatrale e coinvolgente per magnetizzare il pubblico e condurlo all’interno dello spettacolo e all’interno di se stesso senza filtri inibitori, senza ombre protettrici.

 LA RECENSIONE di Andrea Pietrantoni – (Persinsala.it) 
La Mazzamauro […] racconta di sé, della vita e degli esordi cinematografici, prendendo spunto dalla bruttezza. In proposito, risultano molto divertenti il ricordo dell’incontro fatale con Luciano Salce e quello con la truccatrice sul set. È una confessione pubblica, questa, in cui la protagonista si spoglia interiormente dei complessi, butta via la maschera, si prende in giro (perché l’autoironia è l’unica medicina), si libera di tutti quei pregiudizi borghesi ricevuti, da cui noi, ipocritamente, pensiamo di essere liberi e che invece, proprio a causa della loro sotterranea presenza, rendono questa confessione così forte, dura. Insomma, la Mazzamauro si mostra per ciò che è, come recita esemplarmente il titolo, Nuda e cruda.
[…] La Mazzamauro, però, si spinge oltre il semplice racconto autobiografico: interpreta personaggi, canta e accenna qualche passo di danza. È qui che emergono, in modo evidente, la bravura teatrale e la profondità artistica della poliedrica attrice. In particolare, sono un pugno nello stomaco il personaggio della massaia a cui hanno ucciso la figlia (dedicato alla madre di Melania Rea), quello della devota che prega Maria, e il bellissimo episodio di una Magnani abbandonata che, in una scena notturna e casalinga, tenta di riconquistare al telefono il cuore ormai lontano di Roberto Rossellini.

 

 

 

 

0

 

 4 DONNE E UNA CANAGLIA   11 febbraio 2018 al Teatro Europa di Aprilia 

ABBONAMENTO A TUTTI E TRE SPETTACOLI Primo settore euro 40,00 + 2 prev.Secondo settore euro 30,00 + 2 prev.

   BIGLIETTO SINGOLO: euro 13,00 e 18,00 + 2 di prevendita

===================

ANNA MAZZAMAURO   In NUDA E CRUDA

 7 Aprile 2018 al Teatro Europa di Aprilia  –   

BIGLIETTO SINGOLO: euro 13,00 e 18,00 + 2 di prevendita

=========================

IL BACIO con BARBARA DE ROSSI e FRANCESCO BRANCHETTI

28 Aprile 2018 al Teatro Europa di Aprilia

BIGLIETTO SINGOLO: euro 13,00 e 18,00 + 2 di prevendita

  ====================